I pesi monetali
Data: mercoledì 29 giugno 2022

In questo articolo del sito specializzato Numismatica Ranieri, andremo a scoprire cosa sono i pesi monetali e quali siano le loro caratteristiche più rilevanti.

Per scoprire i pesi monetali e bilance attualmente presenti presso il negozio online vi consigliamo di seguire il precedente link e non perdere le aste numismatiche in corso. Buona lettura.


I pesi monetali

Anche se spesso non rientrano nel campo d' interesse dei collezionisti di monete, i pesi monetali affondano le proprie radici nella numismatica ed è quindi d'obbligo chiarire il perché della loro nascita. Come già accennato all'inizio, in passato le monete avevano valore proporzionale alla quantità di metallo prezioso contenuto.

In pratica vantavano un valore intrinseco, al contrario della monetazione di oggi che possiede invece valore fiduciario, garantito quindi non dalla moneta in sé bensì dall'autorità che l'ha emessa. Le monete in oro e argento furono oggetto di attenzione da parte di molti «furbastri» che erano soliti praticare una limatura lungo il taglio del tondello al fine di recuperarne il prezioso metallo.

Per ogni esemplare pochi decimi di grammo, per inciso, ma nella quantità i truffaldini riuscivano a raggranellarne diversi grammi. Gli esemplari tosati venivano poi smerciati nuovamente per buoni a qualche malcapitato.

Anche esemplari estremamente logori potevano presentare discrepanze di peso considerate rilevanti e non essere quindi accettate come controvalore.

Nacque quindi l'esigenza di sapere sempre con una buona precisione il reale valore delle monete preziose e questo poteva essere fatto solo mediante una pesatura.

Allo scopo vennero approntati dei dischetti in ottone, i pesi monetali appunto, con i pesi delle monete d'oro circolanti. Da un lato vi era impressa una scritta e/o un simbolo indicanti la moneta cui faceva riferimento, mentre l'altro era generalmente liscio o al massimo con un piccolo marchio a garanzia del peso.

A livello collezionistico i pesi monetali costituiscono certamente una nicchia di settore molto esigua ed i prezzi di mercato, complice anche la reperibilità dei pezzi oscillano tra le 10 e le 20 mila lire (20-40 Euro). Non mancano comunque gli esemplari rari (a grandi linee tutti quelli raffiguranti un busto) così come non mancano gli appassionati eventualmente disposti ad acquistarli.

 

Conclusioni

Sperando che questo articolo dedicato a scoprire maggiori informazioni relativamente ai pesi monetali sia stato di vostro interesse, restiamo in attesa delle vostre opinioni.

Potete farci sapere cosa ne pensate o inviarci altri consigli attraverso lo spazio commenti riservato o attraverso la pagina contatti. Inoltre per dubbi o curiosità vi invitiamo a visitare la relativa sezione contatti del nostro sito web.

Per qualsiasi informazione o maggiori dettagli il nostro indirizzo email è il seguente: info@numismaticaranieri.it

Alla prossima con le migliori news della numismatica.

Tags:
Share:
Post Recenti
martedì 19 luglio 2022 Patine e incrostazioni
martedì 19 luglio 2022 Cosa sono le monete ossidionali
Monete in oro
da investimento ?
Desideri vendere
o valutare le tue monete ?
Richiedi subito
una valutazione !
Il nostro staff è a tua completa disposizione per una perizia accurata delle tue monete o medaglie.