Oro: il primo trimestre 2020 secondo LBMA
Data: venerdì 4 marzo 2022

Bentrovati con le news di Numismatica Ranieri. Nel post odierno parleremo delle previsioni inerenti il primo trimestre 2020 secondo LBMA.


Oro: il primo trimestre 2020 secondo LBMA

A Londra, da nel trimestre gennaio-marzo 2020, sono stati effettuati scambi in oro per l’astronomica cifra di 4,32 trilioni (miliardi di miliardi) di dollari USA e il periodo ha fatto registrare - nonostante alcune oscillazioni - un aumento del prezzo in dollari di ben il 5,8%.

 I dati pubblicati dallaLondon Bullion Market Association confermano l’importanza del biondo metallo come deposito chiave di valore in periodi di turbolenza economica globale.

Importanza aumentata dal fatto che, nello stesso periodo, i principali indici azionari sono fortemente scesi con l'S&P500 americano che ha perso un quinto del suo valore, l'FTSE 100 e il Dax circa un quarto e l'Hang Seng di Hong Kong il 17%.

L'aumento dei prezzi dell'oro nel primo trimestre 2020 ha incluso un breve periodo di eccezionale volatilità. Negli otto giorni di negoziazione dal 6 al 17 marzo, il prezzo dell'oro è sceso del 12,7% da un massimo di 1.687,00 per oncia a un minimo di 1.472,35 oncia prima di riprendere la sua costante tendenza al rialzo.

"Il mercato dell'oro continua a essere resistente e durevole anche in queste condizioni di mercato senza precedenti, ma anche le attività più sicure e più liquide subiscono occasionali esplosioni brevi di volatilità e l'oro non fa eccezione", ha commentato Ruth Crowell (nella foto), amministratore delegato di LBMA.

Share:
Monete in oro
da investimento ?
Desideri vendere
o valutare le tue monete ?
Richiedi subito
una valutazione !
Il nostro staff è a tua completa disposizione per una perizia accurata delle tue monete o medaglie.