FERRARA - Ludovico Ariosto (poeta), 1474-1533. - Medaglia 1552-1553 opus Pastorino de’ Pastorini.

Archivio Ranieri
Cerca
Cerca
FERRARA - Ludovico Ariosto (poeta), 1474-1533. - Medaglia 1552-1553 opus Pastorino de’ Pastorini.
ASTA BATTUTA 15 - 21 NOVEMBRE 2020 - Lotto 5
FERRARA
Ludovico Ariosto (poeta), 1474-1533. Medaglia 1552-1553 opus Pastorino de’ Pastorini.
Æ gr. 24,37 mm 36,5
Dr. LVDOVICVS ARIOST POET. Busto a s.; nella troncatura del del busto, P (inciso). Rv. PRO BONO - MALVM. Sciame di api sopra un alveare con la base in fiamme.
Attwood 538; Toderi Vannel 1839; Rizzini 286.

Rara. Bel BB

Ludovico Ariosto nacque a Reggio Emilia l’8 Settembre 1474 ma crebbe a Ferrara. Il ritratto del diritto, al pari dell’abbigliamento, è molto simile alla riproduzione del suo busto trovata nel frontespizio dell’Orlando Furioso, edito nel 1532, ad eccezione della corona d’alloro. L’iscrizione del rovescio, invece, potrebbe riferirsi alla mancanza di apprezzamento del Cardinale nei suoi confronti: le api, che prima hanno portato miele, ora vengono cacciate dalla loro casa dal fuoco appiccato dall’opera dell’uomo. Nella letteratura, la medaglia viene datata nei primi anni dell’opera del Pastorino in quel di Ferrrara dove cominciò il suo servizio al Duca dal 1552: alcuni ipotizzano che questa fu commissionata da uno dei figli dell’Ariosto o dai suoi parenti più stretti, come il fratello o la sorella.
CONTATTACI